Ecco il nuovo e subdolo trucchetto di Microsoft per farci passare a Windows 10

Negli ultimi giorni la tattica di Microsoft per convincere gli utenti di Windows 7 e 8.1 a passare a Windows 10 si è evoluta… e purtroppo non per il verso giusto.

NEWS INSERITA IL 01/06/2016

 

Obiettivo di Microsoft (ormai risaputo) di arrivare entro la fine del 2018 a un miliardo di dispositivi con Windows 10. L’odioso pop-up che invita a fare l’upgrade a Windows 10, e che tanto mi ricorda una tattica in stile malware, è iniziato a spuntare sui PC di milioni di persone mesi fa, ma negli ultimi tempi si è fatto ancora più invadente e subdolo.

  
Molti utenti con Windows 7 sono stati aggiornati “di nascosto” a Windows 10 nel giro di poche ore. Certo, ci sono sempre 30 giorni a disposizione per tornare a Windows 7, ma chiunque si sentirebbe tradito da un simile comportamento e avvertirebbe il fastidio di non avere più controllo sul proprio PC.
 molti utenti con Windows 7 sono stati aggiornati “di nascosto” a Windows 10 nel giro di poche ore. Certo, ci sono sempre 30 giorni a disposizione per tornare a Windows 7, ma chiunque si sentirebbe tradito da un simile comportamento e avvertirebbe il fastidio di non avere più controllo sul proprio PC
A inizio 2016 invece Microsoft ha trasformato il download di Windows 10 in un vero e proprio aggiornamento raccomandato
. Ciò significa che chiunque utilizzi l’impostazione di default di Windows Update (cosa tra l’altro caldamente consigliata) ha iniziato a scaricare l’aggiornamento e ha ricevuto il messaggio di avviso per installarlo. Ancora una volta, per evitare di farlo, non rimaneva altro che chiudere il pop-up cliccando sulla X.

La settimana scorsa Microsoft ha apportato un altro cambiamento alla sua tattica pro Windows 10. Apparentemente si tratta di un miglioramento, visto che il nuovo pop-up avvisa chiaramente quando il PC verrà aggiornato e fornisce la possibilità di rimandare il tutto a un altro giorno e a un altro orario. In realtà, cliccando sulla X in alto a destra delle finestra come abbiamo sempre fatto negli ultimi sei mesi (e Microsoft lo sa bene), ora si dà esplicitamente il consenso a iniziare l’installazione di Windows 10.

Le conseguenze negative di questo nuovo cambiamento sono principalmente due. Da un lato Microsoft sta di fatto costringendo a passare a Windows 10 gli utenti di Windows 7 e Windows 8.1 che per ora non vogliono eseguire l’aggiornamento. Dall’altro, per evitare un upgrade non voluto, questi utenti potrebbero essere spinti a disabilitare gli aggiornamenti automatici di Windows Update, con i rischi che si possono ben immaginare a livello di sicurezza.

Invece di ricorrere a questa soluzione estrema, si può utilizzare lo strumento gratuito GWX Control Panel, che permette di rimuovere e disabilitare questi odiosi pop-up, oppure un tool simile come Never10, sviluppato da noto ricercatore di sicurezza Steve Gibson. Due strumenti sicuramente utili e alla portata di tutti, anche se ha un che di vergognosodoversi rivolgere a tool di terze parti per evitare che il nostro sistema operativo si aggiorni contro la nostra volontà.

 

 

Citazione:
http://www.cwi.it/ecco-il-nuovo-e-subdolo-trucchetto-di-microsoft-per-farci-passare-a-windows-10_90268/

 

Le notizie più recenti (9 news):

Recupero Mail cancellate da GMAIL
24/12/2014, Categoria: Utilità generali

Recupero Mail cancellate da GMAIL

Attenzione alle mail di richiesta denaro che viene inviata a tutt...

leggi intero articolo..

USB 3.1 porterà audio e video
24/09/2014, Categoria: Utilità generali

USB 3.1 porterà audio e video

  Lavorando insieme, lo USB 3.0 Promoter Group e la&...

leggi intero articolo..

I requisiti minimi hardware per installare Windows 7
02/04/2014, Categoria: Guide e software

I requisiti minimi hardware per installare Windows 7

Chi non vorrebbe passare assolutamente a Windows 7 per aggiornare il p...

leggi intero articolo..

Condividere file ed immagini con Google Drive da dispositivi mobili
24/03/2014, Categoria: Utilità Android

Condividere file ed immagini con Google Drive da dispositivi mobili

Un altro modo per condividere facilmente file e immagini, oltre al gi&...

leggi intero articolo..

Condividere file ed immagini con dropbox da dispositivo mobile
19/03/2014, Categoria: Utilità Android

Condividere file ed immagini con dropbox da dispositivo mobile

Mi era capitato un pò di tempo fa, di dover fare delle foto con...

leggi intero articolo..

Windows XP verrà dismesso il 14 aprile 2014
13/02/2014, Categoria: Utilità Windows

Windows XP verrà dismesso il 14 aprile 2014

Come già saprete, Il noto sistema operativo di casa Microsoft, ...

leggi intero articolo..

Eliminare adware: popup pubblicitari durante la navigazione
03/02/2014, Categoria: Problemi Software

Eliminare adware: popup pubblicitari durante la navigazione

A molti di noi è capito, o sta ancora capitando, che durante la...

leggi intero articolo..

AdwCleaner: rimozione adware, toolbars e popup
03/02/2014, Categoria: Utilità Windows

AdwCleaner: rimozione adware, toolbars e popup

AdwCleaner è un programmino molto utile per la rimozione veloce...

leggi intero articolo..

Fing: visualizzare gli indirizzi ip della vostra rete
11/09/2013, Categoria: Utilità Android

Fing: visualizzare gli indirizzi ip della vostra rete

Da quando uso uno smarphone android, molte cose che prima facevo il co...

leggi intero articolo..

Google Adsense